Il latte può essere pericoloso anche per i gatti: con l’avanzare dell’età l’animale cessa di produrre l’enzima lattasi, necessario per la tolleranza del latte.

Il latte può essere pericoloso anche per i gatti: con l’avanzare dell’età l’animale cessa di produrre l’enzima lattasi, necessario per la tolleranza del latte.

6. Ai gatti piace il latte

Anche se ogni tanto film e pubblicità lo suggeriscono. Gatti e latte sono una combinazione che, nel vero senso della parola, non va d’accordo. Il latte può essere pericoloso anche per i gatti: con l’avanzare dell’età l’animale cessa di produrre l’enzima lattasi, necessario per la tolleranza del latte. Gravi problemi digestivi sono il risultato se ignorato.

7. Alimentazione gratuita

Nutrire il tuo animale domestico solo quando ti viene in mente o quando hai tempo di solito porta a problemi. In termini concreti, c’è quindi la tendenza a fornire il più possibile in una volta, il che può portare all’eccessiva alimentazione dell’animale e quindi al sovrappeso. Se davvero non puoi garantire tempi di alimentazione regolari, dovresti considerare di colmare lunghi intervalli con un alimentatore automatico.

© iStockPhoto.com

8. Avanzi di cibo

A parte il fastidioso accattonaggio, gli avanzi umani non hanno nulla a che fare con gli animali domestici. Ci sono due ragioni principali per questo: in primo luogo, a lungo termine, l’animale viene fornito con calorie in eccesso, che possono portare all’obesità. In secondo luogo, in molti casi, l’alimentazione umana è semplicemente malsana per cani e gatti.

Già conosciuto? Queste piante sono velenose per cani e gatti

9. Ciotole per alimenti divise

Un punto di alimentazione per più animali domestici? Cattiva idea. Anche con più gatti o più cani da soli può accadere che si sviluppino invidia alimentare e conseguentemente comportamenti aggressivi. Anche tra animali che già si conoscono bene. È anche peggio credere di poter nutrire il tuo cane e il tuo gatto insieme. Non perché non andrebbero d’accordo, ma perché entrambi gli animali hanno requisiti molto diversi per l’alimentazione.

Quindi è meglio assegnare a ciascun animale domestico la propria ciotola per il cibo. Se anche questo non funziona e porta all’aggressione, gli animali dovrebbero essere nutriti in stanze separate.

Continua a leggere: perché gli animali domestici dovrebbero essere regolari dal dentista

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Per mantenere gli amici a quattro zampe in casa non solo felici, ma anche sani, è essenziale una corretta alimentazione.slim4vit dottor oz Inutile dire che puoi fare molto di sbagliato. Mostriamo 9 gravi errori di alimentazione degli animali domestici.

1. Attendere che la ciotola sia vuota

Se la ciotola del cibo non è vuota dopo aver mangiato, non dovresti aspettare troppo a lungo per la tua zampa di velluto Co pensa diversamente. Se il cibo umido avanzato viene lasciato aperto per più di due ore, c’è il rischio che l’animale ingerisca cibo acidificato o avariato e possa avere problemi digestivi.

2. Cibo fatto in casa

Diete speciali per il tuo animale domestico possono essere buone intenzioni, ma come laico di solito non possono essere messe insieme correttamente. Ciò dipende non solo dal tipo e dall’età dell’animale, ma anche dalle sue condizioni generali. Il cibo pronto per animali copre uno spettro più ampio possibile, con il quale di solito c’è poco che possa andare storto. In caso di dubbio, dovresti parlare con il tuo veterinario o un nutrizionista animale certificato.

Interessante anche: questi alimenti sono tossici per i cani

3. Cibo vegetariano per gatti

Se hai l’idea di voler nutrire la tua tigre domestica vegetariana, questo non è affatto originale: se non fornisci i nutrienti separatamente, l’animale non riceve alcuna taurina, che è principalmente per il cuore e la funzione visiva, ma anche per la riproduzione è di grande importanza.

4. Troppe ricompense

L’affetto per l’animale non va misurato con le leccornie, altrimenti c’è il rischio che il tuo amico a quattro zampe si abitui a mendicare. Le leccornie non vanno date per niente e, meglio ancora, vanno conservate nella solita ciotola del cibo. E non mangiare dalla tua mano.

© iStockPhoto.com

5. Ossa cotte per cani

I veterinari mettono in guardia contro le ossa cotte nei cani. All’inizio i compagni fedeli possono apprezzarlo, ma se parti delle ossa del tubo digerente del cane si scheggiano o si incastrano, l’unico modo per aiutare è il veterinario e un’operazione

6. Ai gatti piace il latte

Anche se ogni tanto film e pubblicità lo suggeriscono. Gatti e latte sono una combinazione che, nel vero senso della parola, non va d’accordo. Il latte può essere pericoloso anche per i gatti: con l’avanzare dell’età l’animale cessa di produrre l’enzima lattasi, necessario per la tolleranza del latte. Gravi problemi digestivi sono il risultato se ignorato.

7. Alimentazione gratuita

Nutrire il tuo animale domestico solo quando ti viene in mente o quando hai tempo di solito porta a problemi. In termini concreti, c’è quindi la tendenza a fornire il più possibile in una volta, il che può portare all’eccessiva alimentazione dell’animale e quindi al sovrappeso. Se davvero non puoi garantire tempi di alimentazione regolari, dovresti considerare di colmare lunghi intervalli con un alimentatore automatico.

© iStockPhoto.com

8. Avanzi di cibo

A parte il fastidioso accattonaggio, gli avanzi umani non hanno nulla a che fare con gli animali domestici. Ci sono due ragioni principali per questo: in primo luogo, a lungo termine, l’animale viene fornito con calorie in eccesso, che possono portare all’obesità. In secondo luogo, in molti casi, l’alimentazione umana è semplicemente malsana per cani e gatti.

Già conosciuto? Queste piante sono velenose per cani e gatti

9. Ciotole per alimenti divise

Un punto di alimentazione per più animali domestici? Cattiva idea. Anche con più gatti o più cani da soli può accadere che si sviluppino invidia alimentare e conseguentemente comportamenti aggressivi. Anche tra animali che già si conoscono bene. È anche peggio credere di poter nutrire il tuo cane e il tuo gatto insieme. Non perché non andrebbero d’accordo, ma perché entrambi gli animali hanno requisiti molto diversi per l’alimentazione.

Quindi è meglio assegnare a ciascun animale domestico la propria ciotola per il cibo. Se anche questo non funziona e porta all’aggressione, gli animali dovrebbero essere nutriti in stanze separate.

Continua a leggere: perché gli animali domestici dovrebbero essere regolari dal dentista

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Per mantenere gli amici a quattro zampe in casa non solo felici, ma anche sani, è essenziale una corretta alimentazione. Inutile dire che puoi fare molto di sbagliato. Mostriamo 9 gravi errori di alimentazione degli animali domestici.

1. Attendere che la ciotola sia vuota

Se la ciotola del cibo non è vuota dopo aver mangiato, non dovresti aspettare troppo a lungo per la tua zampa di velluto Co pensa diversamente. Se il cibo umido avanzato viene lasciato aperto per più di due ore, c’è il rischio che l’animale ingerisca cibo acidificato o avariato e possa avere problemi digestivi.

2. Cibo fatto in casa

Diete speciali per il tuo animale domestico possono essere buone intenzioni, ma come laico di solito non possono essere messe insieme correttamente. Ciò dipende non solo dal tipo e dall’età dell’animale, ma anche dalle sue condizioni generali. Il cibo pronto per animali copre uno spettro più ampio possibile, con il quale di solito c’è poco che possa andare storto. In caso di dubbio, dovresti parlare con il tuo veterinario o un nutrizionista animale certificato.

Interessante anche: questi alimenti sono tossici per i cani

3. Cibo vegetariano per gatti

Se hai l’idea di voler nutrire la tua tigre domestica vegetariana, questo non è affatto originale: se non fornisci i nutrienti separatamente, l’animale non riceve alcuna taurina, che è principalmente per il cuore e la funzione visiva, ma anche per la riproduzione è di grande importanza.

4. Troppe ricompense

L’affetto per l’animale non va misurato con le leccornie, altrimenti c’è il rischio che il tuo amico a quattro zampe si abitui a mendicare. Le leccornie non vanno date per niente e, meglio ancora, vanno conservate nella solita ciotola del cibo. E non mangiare dalla tua mano.

© iStockPhoto.com

5. Ossa cotte per cani

I veterinari mettono in guardia contro le ossa cotte nei cani. All’inizio i compagni fedeli possono apprezzarlo, ma se parti delle ossa del tubo digerente del cane si scheggiano o si incastrano, l’unico modo per aiutare è il veterinario e un’operazione

6. Ai gatti piace il latte

Anche se ogni tanto film e pubblicità lo suggeriscono. Gatti e latte sono una combinazione che, nel vero senso della parola, non va d’accordo. Il latte può essere pericoloso anche per i gatti: con l’avanzare dell’età l’animale cessa di produrre l’enzima lattasi, necessario per la tolleranza del latte. Gravi problemi digestivi sono il risultato se ignorato.

7. Alimentazione gratuita

Nutrire il tuo animale domestico solo quando ti viene in mente o quando hai tempo di solito porta a problemi. In termini concreti, c’è quindi la tendenza a fornire il più possibile in una volta, il che può portare all’eccessiva alimentazione dell’animale e quindi al sovrappeso. Se davvero non puoi garantire tempi di alimentazione regolari, dovresti considerare di colmare lunghi intervalli con un alimentatore automatico.

© iStockPhoto.com

8. Avanzi di cibo

A parte il fastidioso accattonaggio, gli avanzi umani non hanno nulla a che fare con gli animali domestici. Ci sono due ragioni principali per questo: in primo luogo, a lungo termine, l’animale viene fornito con calorie in eccesso, che possono portare all’obesità. In secondo luogo, in molti casi, l’alimentazione umana è semplicemente malsana per cani e gatti.

Già conosciuto? Queste piante sono velenose per cani e gatti

9. Ciotole per alimenti divise

Un punto di alimentazione per più animali domestici? Cattiva idea. Anche con più gatti o più cani da soli può accadere che si sviluppino invidia alimentare e conseguentemente comportamenti aggressivi. Anche tra animali che già si conoscono bene. È anche peggio credere di poter nutrire il tuo cane e il tuo gatto insieme. Non perché non andrebbero d’accordo, ma perché entrambi gli animali hanno requisiti molto diversi per l’alimentazione.

Quindi è meglio assegnare a ciascun animale domestico la propria ciotola per il cibo. Se anche questo non funziona e porta all’aggressione, gli animali dovrebbero essere nutriti in stanze separate.

Continua a leggere: perché gli animali domestici dovrebbero essere regolari dal dentista

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Per mantenere gli amici a quattro zampe in casa non solo felici, ma anche sani, è essenziale una corretta alimentazione. Inutile dire che puoi fare molto di sbagliato. Mostriamo 9 gravi errori di alimentazione degli animali domestici.

1. Attendere che la ciotola sia vuota

Se la ciotola del cibo non è vuota dopo aver mangiato, non dovresti aspettare troppo a lungo per la tua zampa di velluto Co pensa diversamente. Se il cibo umido avanzato viene lasciato aperto per più di due ore, c’è il rischio che l’animale ingerisca cibo acidificato o avariato e possa avere problemi digestivi.

2. Cibo fatto in casa

Diete speciali per il tuo animale domestico possono essere buone intenzioni, ma come laico di solito non possono essere messe insieme correttamente. Ciò dipende non solo dal tipo e dall’età dell’animale, ma anche dalle sue condizioni generali. Il cibo pronto per animali copre uno spettro più ampio possibile, con il quale di solito c’è poco che possa andare storto. In caso di dubbio, dovresti parlare con il tuo veterinario o un nutrizionista animale certificato.

Interessante anche: questi alimenti sono tossici per i cani

3. Cibo vegetariano per gatti

Se hai l’idea di voler nutrire la tua tigre domestica vegetariana, questo non è affatto originale: se non fornisci i nutrienti separatamente, l’animale non riceve alcuna taurina, che è principalmente per il cuore e la funzione visiva, ma anche per la riproduzione è di grande importanza.

4. Troppe ricompense

L’affetto per l’animale non va misurato con le leccornie, altrimenti c’è il rischio che il tuo amico a quattro zampe si abitui a mendicare. Le leccornie non vanno date per niente e, meglio ancora, vanno conservate nella solita ciotola del cibo. E non mangiare dalla tua mano.

© iStockPhoto.com

5. Ossa cotte per cani

I veterinari mettono in guardia contro le ossa cotte nei cani. All’inizio i compagni fedeli possono apprezzarlo, ma se parti delle ossa del tubo digerente del cane si scheggiano o si incastrano, l’unico modo per aiutare è il veterinario e un’operazione

6. Ai gatti piace il latte

Anche se ogni tanto film e pubblicità lo suggeriscono. Gatti e latte sono una combinazione che, nel vero senso della parola, non va d’accordo. Il latte può essere pericoloso anche per i gatti: con l’avanzare dell’età l’animale cessa di produrre l’enzima lattasi, necessario per la tolleranza del latte. Gravi problemi digestivi sono il risultato se ignorato.

7. Alimentazione gratuita

Nutrire il tuo animale domestico solo quando ti viene in mente o quando hai tempo di solito porta a problemi. In termini concreti, c’è quindi la tendenza a fornire il più possibile in una volta, il che può portare all’eccessiva alimentazione dell’animale e quindi al sovrappeso. Se davvero non puoi garantire tempi di alimentazione regolari, dovresti considerare di colmare lunghi intervalli con un alimentatore automatico.

You may also like...